Uno degli aspetti più importanti su Instagram è sicuramente quello dei Followers: scopriamone in questo articolo il perché e come poterne aumentare il numero.

Se il punto di partenza della propria strategia marketing su Instagram prevede la definizione di obiettivi e strategie, il passo successivo è sicuramente quello di capire a quale pubblico (i potenziali followers) ci si vuole indirizzare e imparare a conoscerlo. Quindi bisogna cercare di capire quali sono gli interessi del target a cui ci vuole rivolgere e cercare di declinarli attraverso la realizzazione di contenuti visuali specifici. Il profilo Instagram aziendale richiede una chiara visione del contenuto che si vuole veicolare e degli argomenti che si vogliono trattare. Qualsiasi azienda, a prescindere dalle dimensioni e dal fatturato, deve condividere dei contenuti in cui si identifica e che rendano il suo profilo unico siano essi storie dei dipendenti, prodotti e i suoi possibili usi o momenti di vita aziendale.

Qualsiasi azienda deve condividere dei contenuti in cui si identifica e che rendano il suo profilo unico siano essi storie dei dipendenti, prodotti e i suoi possibili usi o momenti di vita aziendale per intrattenere ed emozionare i propri followers. Instagram è un social basato sulle immagini e di conseguenza è proprio da quelle che bisogna partire per attirare l’attenzione.

I contenuti scelti per comunicare il giusto messaggio al proprio pubblico vanno studiati ad hoc e la foto per Instagram è una foto che sorprende l’utente e lo blocca un attimo. Se declini una foto in modo da renderla sorprendente, l’utente per un attimo si ferma e di conseguenza sei riuscito a intercettare la sua attenzione.

Quando la foto non basta si può ricorrere a:

  • contenuti sponsorizzati disponibili dalla fine del 2015;
  • contest a tema con premi adeguati e nel rispetto della normativa che regola i concorsi a premi;
  • influencer, ovvero affidarsi a degli ambassador che si fanno portatori dei valori del brand attraverso i loro account personali.